Modello di piano di vendita

Un modello di piano di vendita offre al tuo team commerciale un documento organizzato per tutto quello che intende realizzare ogni trimestre. Scopri come puoi utilizzare un modello di piano di vendita per velocizzare il processo di pianificazione delle vendite.

Usa il modello

Iscriviti per usare questo modello.

FUNZIONALITÀ INTEGRATE

goal iconObiettivireporting iconDashboard dei resocontiautomation iconRegoleproject iconProgetti

Recommended apps

Icona Salesforce
Salesforce
Icona di Zoom
Zoom
Icona di Gmail
Gmail
Logo di Slack
Slack

Condividi
facebookx-twitterlinkedin

Quanto spesso crei una nuova strategia di vendita? Molti team commerciali di solito lo fanno con cadenza trimestrale. Tuttavia, lo sviluppo e la pianificazione di una strategia da zero ogni trimestre possono sottrarre tempo prezioso, che potrebbe essere dedicato alla vendita del prodotto.

Invece di creare il tuo piano di vendita da zero ogni trimestre, prova a utilizzare il nostro modello gratuito di piano di vendita.

Cos'è un modello di piano di vendita?

Un modello di piano di vendita è un documento riutilizzabile che aiuta a sviluppare la strategia, le metriche di successo e gli obiettivi finali del tuo team commerciale. Può anche includere obiettivi, destinatari e obiettivi di fatturato del team commerciale. 

Perché questo è importante? Invece di partire da zero, il team può utilizzare il nostro modello di piano di vendita come punto di partenza durante la pianificazione trimestrale delle vendite. Il processo sarà più veloce, in quanto il tuo team avrà a disposizione una strategia di base su cui lavorare. Successivamente, tutto quello che resta da fare è inserire le specifiche metriche di successo, gli obiettivi e le responsabilità per quel determinato periodo di tempo.

Cosa deve essere incluso in un modello di piano di vendita?

Un modello di piano di vendita è composto da diversi elementi, che possono variare in base allo specifico tipo di vendita: in fin dei conti vendere software non è per niente simile alla vendita al dettaglio. Di seguito elenchiamo le informazioni più comuni.

  • Obiettivi di fatturato: l'obiettivo di fatturato che desideri venga raggiunto dal tuo team commerciale entro la scadenza definita.

  • Struttura del team: chi è responsabile di cosa, all'interno del team. In altre parole, si tratta di identificare i manager, i membri del team dedicati e chi riferisce a chi. 

  • Scadenze e traguardi fondamentali: tutte le date o le scadenze importanti e rilevanti per un ciclo di vendita.

  • Persone direttamente responsabili: chiunque nel team sia responsabile di una specifica attività o di una parte del progetto.

In base al funzionamento del tuo team e alla tua strategia di vendita, potresti aggiungere anche altre informazioni, quali:

  • Condizioni attuali di mercato: informazioni relative al quadro economico, per comprendere la propensione all'acquisto dei potenziali clienti in determinati periodi dell'anno. Per esempio, in questa sezione potresti aggiungere informazioni come un'analisi PEST.

  • Mercato di riferimento o profilo del cliente ideale: informazioni sul cliente ideale oggetto della vendita. Questo aiuta il team commerciale a comprendere meglio i destinatari e come essere più efficaci nelle vendite.

  • Dati sulla concorrenza: qualsiasi informazione sui tuoi concorrenti. Le informazioni sull'analisi competitiva aiutano gli addetti alle vendite ad avere la meglio, confrontando il tuo prodotto o il tuo servizio con quelli della concorrenza.

Come usare il nostro modello gratuito di piano di vendita

Creare un piano di vendita con il nostro modello gratuito è semplice. Ecco alcuni semplici passaggi per aiutarti a iniziare. 

  1. Analizza il tuo processo di vendita attuale. Se nel processo di vendita attuale del tuo team sono presenti delle attività ripetibili, dovrebbero essere riportate nel modello. In questo modo, i responsabili delle vendite non dovranno inserirle a mano quando creano una nuova strategia di vendita.

  2. Fissa un obiettivo principale per le vendite. Indipendentemente dal trimestre, dovresti sempre definire chiaramente l'obiettivo principale che il tuo team dovrebbe raggiungere. In questo modo, il team sarà più concentrato sul lavoro che avrà maggiore impatto sull'obiettivo di vendita. 

  3. Determina le metriche di successo. Collegare gli obiettivi di vendita agli obiettivi aziendali è una parte essenziale dello sviluppo di un modello di piano di vendita. Il tuo modello di piano di vendita dovrebbe avere una sezione dedicata alle metriche di successo, così che il tuo team sappia esattamente come le singole attività sono collegate agli obiettivi più ampi. Tali metriche di successo dovrebbero essere collegate direttamente agli obiettivi di vendita fissati nel passaggio precedente.

  4. Documenta le azioni da svolgere. Il nostro modello gratuito di piano di vendita consente di identificare chiaramente le azioni che il tuo team sta portando a termine per raggiungere gli obiettivi fissati nel punto numero due. Questa sezione garantisce che il lavoro che stai svolgendo per raggiungere i tuoi obiettivi venga accuratamente misurato.

  5. Fornisci informazioni di contesto al tuo team. Il tuo modello di piano di vendita dovrebbe includere informazioni come le ricerche sulla concorrenza e il profilo individuale dei clienti. Queste possono essere aggiornate e duplicate per i piani di vendita futuri. 

Funzionalità integrate

  • Obiettivi. Gli obiettivi su Asana ti collegano direttamente al lavoro che stai svolgendo per raggiungerli, in questo modo per i membri del team sarà più semplice vedere a cosa stanno lavorando. Il più delle volte, i nostri obiettivi vivono separati dal lavoro che va nel raggiungerli. Collegando il tuo team e gli obiettivi aziendali al lavoro che li supporta, i membri del team hanno informazioni e chiarezza in tempo reale su come il loro lavoro contribuisce direttamente al successo del tuo team e della tua azienda. Di conseguenza, i membri del team potranno prendere decisioni migliori. Se necessario, potranno identificare i progetti che supportano la strategia aziendale e dare priorità al lavoro che fornisce risultati misurabili. 

  • Resoconti. I resoconti di Asana trasformano i dati del progetto in diagrammi visivi e grafici facilmente comprensibili. Creando resoconti sulle attività all'interno dello strumento in cui vengono svolte, puoi ridurre i doppioni e limitare i passaggi da un'app all'altra. Inoltre, poiché tutte le attività del tuo team sono già su Asana, puoi estrarre dati da qualsiasi progetto o team per ottenere un'immagine precisa di quello che sta succedendo, il tutto in un unico posto.

  • Automazione. Automatizza il lavoro manuale, in modo che il tuo team dedichi meno tempo alle attività improduttive e più tempo a quelle per cui lo hai assunto. Le regole su Asana funzionano sulla base di trigger e azioni, vale a dire "quando accade X, fai Y". Usa le regole per assegnare automaticamente il lavoro, modificare le date di scadenza, impostare campi personalizzati, avvisare gli stakeholder e altro ancora. Dalle automazioni ad hoc a interi flussi di lavoro, le regole restituiscono al tuo team il tempo necessario per il lavoro qualificato e strategico.

  • Traguardi. I traguardi costituiscono le tappe chiave del tuo progetto. La definizione dei traguardi intermedi del progetto consente di mantenere informati i membri del team e gli stakeholder sullo stato di avanzamento. Usa i traguardi come un'opportunità per festeggiare i piccoli successi lungo il percorso verso l'obiettivo principale del progetto. 

App consigliate

  • Salesforce. Elimina i colli di bottiglia consentendo ai team delle vendite, di successo del cliente e di servizio clienti di comunicare direttamente coi team di assistenza su Asana. Condividi allegati e crea attività utili e monitorabili per le esigenze della fase di pre-vendita. Con Service Cloud, puoi collegare i team di implementazione e di servizio clienti con quelli di assistenza su Asana per offrire esperienze uniche ai clienti.

  • Zoom. Asana e Zoom collaborano per aiutare i team a organizzare riunioni più mirate e produttive. L'integrazione Zoom + Asana semplifica la preparazione per le riunioni, lo svolgimento di conversazioni attuabili e l'accesso alle informazioni una volta terminata la chiamata. Le riunioni iniziano su Asana, dove la condivisione degli ordini del giorno dà visibilità e contesto a ciò che verrà discusso. Durante la riunione, i membri del team possono creare rapidamente attività su Zoom, in modo da non dimenticare nessun dettaglio e nessuna azione da attuare. Al termine della riunione, l'integrazione di Zoom + Asana consente di esportare in Asana le trascrizioni e le registrazioni, in modo che tutti i collaboratori e gli stakeholder possano rivederla quando necessario.

  • Gmail. Grazie all'integrazione di Asana per Gmail, puoi creare attività di Asana direttamente dalla posta in arrivo di Gmail. Qualsiasi attività creata da Gmail includerà automaticamente il contesto della tua email, così che nulla ti sfugga. Hai bisogno di fare riferimento a un'attività di Asana mentre componi un'email? Invece di aprire Asana, usa l'add-on di Asana per Gmail per cercare quell'attività direttamente dalla posta in arrivo di Gmail. 

  • Slack. Trasforma idee, richieste di lavoro e azioni su Slack in attività e commenti facili da monitorare su Asana. Passa da domande veloci e azioni da attuare ad attività con incaricati e date di scadenza. Trasferisci il lavoro su Asana, in modo che le richieste e le cose da fare non si perdano in Slack. 

Quali sono le fasi per la creazione di un modello di piano di vendita?

Anziché creare un modello di piano di vendita da zero, utilizza il nostro modello gratuito per avviare il processo di pianificazione. Utilizzando un modello all'interno di uno strumento di gestione dei progetti, potrai inoltre garantire ai membri del team la visualizzazione e l'accesso in tempo reale al tuo piano di vendita.

CRM per clienti soddisfatti, Asana per team felici

I CRM consentono di mantenere le offerte e le informazioni sui clienti organizzate, ma solo Asana ti aiuta a pianificare e gestire le iniziative del tuo reparto vendite. Inizia oggi stesso una prova gratuita.

Prova Asana gratuitamente