Modello per la gestione dei feedback dei clienti

E se potessi raccogliere i feedback dei clienti in un unico posto per capire finalmente che cosa apprezzano e cosa no? Probabilmente avresti clienti più felici. Inizia con questo modello per la gestione dei feedback dei clienti.

Usa il modello

Condividi
facebooktwitterlinkedin
Inline-Image-Customer-feedback

Prendere in considerazione i feedback è uno dei modi migliori per entrare in contatto con i tuoi clienti. Ma quando arriva attraverso vari canali, diventa difficile stare dietro a tutto. Un modello può aiutare i team di ricerca e di prodotto a riunire i feedback in un unico posto. Se i team possono ordinarli per tematica, opinione, prodotto/funzionalità, priorità, ecc., riescono a comprendere ciò che i clienti desiderano e necessitano di più. Prova questo modello per la gestione dei feedback e segui i nostri suggerimenti.

  • Raccogli gli stessi dettagli ogni volta. Cercare di comprendere le tendenze e le tematiche dei feedback è difficile se non si dispone delle stesse informazioni per ogni risposta. Utilizza campi personalizzati o un modulo per assicurarti di raccogliere le stesse informazioni per ogni feedback.

  • Collega gli strumenti per far confluire i feedback in un unico luogo. Sia che il tuo cliente invii un'email o compili un modulo, assicurati di poterli collegare al tuo strumento di gestione del progetto, come Asana, in modo che arrivi tutto nello stesso posto.

  • Converti rapidamente le idee in azioni. I tuoi clienti individuano sempre dei bug e suggeriscono idee utili, quindi perché non trasformarle in azioni? Converti i feedback in attività per il tuo team.

  • Mostra i livelli di priorità. Sebbene ogni opinione sia importante, i team di prodotto devono definire quali sono più rilevanti per il progetto. Utilizza i campi personalizzati per indicare il livello di priorità dei feedback.

Ottimizza il tuo modello

Un modello ti consente di iniziare, ma una prova gratuita di Asana Premium è quello che ti fa andare avanti.

Prova gratis