In che modo il morale del team influenza le prestazioni dei dipendenti

Fotografia del viso della collaboratrice Sarah LaoyanSarah Laoyan15 giugno 20228 minuti di lettura
facebooktwitterlinkedin
Immagine del banner dell'articolo Suggerimenti per il morale del team
Prova Asana ora

Quando crei un team, cerchi delle persone che abbiano le competenze giuste per aiutare la tua organizzazione a raggiungere i suoi obiettivi. Fare in modo che i membri si sentano supportati e coinvolti sul lavoro aiuta il team a realizzare il suo potenziale. È qui che si parla di morale del team. Mano a mano che il team cresce, come fai ad alzare, e mantenere alto, il morale del team e la soddisfazione sul lavoro per tutti i membri? 

Alzare e mantenere alto il morale dei dipendenti inizia dalla cultura aziendale. Una cultura aziendale chiara può aiutare a mantenere alto il morale quando le cose vanno male. Vuoi saperne di più su come alzare e mantenere alto il morale? Ecco come.

Cos'è il morale dei dipendenti?

Con morale del team o dei dipendenti si indica l'atteggiamento generale che i dipendenti hanno verso l'organizzazione o l'azienda. In questo contesto, il morale può essere descritto come la fiducia che una persona o un gruppo ha nei confronti della tua organizzazione o della tua azienda. 

Se il morale dei dipendenti è alto, significa che sono soddisfatti e che, in generale, si sentono coinvolti. Quando il morale dei dipendenti inizia ad abbassarsi, significa che c'è malcontento. Cerca di capire se qualcuno sta soffrendo di burnout o non si sente coinvolto. Questi sono esempi generici, ma esistono molti aspetti che possono influenzare il morale dei dipendenti.

Tre modi per alzare il morale dei dipendenti

Alzare e mantenere alto il morale parte dalla leadership del team. In qualità di team leader, puoi fare diverse cose per incoraggiare e garantire la soddisfazione dei dipendenti, che elenchiamo di seguito.

1. Dare l'esempio

Gli esseri umani sono animali sociali e, per natura, guardano ai leader per capire come comportarsi. Nonostante ogni persona abbia il suo metodo per essere leader, di seguito elenchiamo alcuni modi per dare l'esempio e alzare il morale del team.

  • Fatti coinvolgere nel lavoro del tuo team. Facendoti coinvolgere dal tuo team, dimostri ai tuoi colleghi non solo che ti fidi di loro, ma che ti interessa quello che stanno facendo. I leader coinvolti hanno una migliore comprensione del lavoro svolto dal proprio team. Quindi, dimostra il tuo supporto sottolineando in che modo il loro lavoro si collega agli obiettivi aziendali più ampi.

  • Quando sei in dubbio, guida con empatia. I buoni leader dimostrano ai propri dipendenti che tengono a loro, non solo come dipendenti ma anche come persone. I leader empatici riconoscono i meriti, consentono di lavorare in maniera flessibile quando necessario e si tengono regolarmente in contatto coi membri del team per sapere come stanno.

  • Promuovi la trasparenza. Condividi regolarmente informazioni relative a cambiamenti aziendali, ostacoli che il tuo team sta affrontando o addirittura notizie sulla tua vita privata. Mostrare al team il tuo lato umano crea uno spazio sicuro in cui possono condividere onestamente i propri sentimenti.

  • Chiedi un feedback. Un buon leader crea opportunità per ottenere un feedback e prenderlo seriamente. Che tu lo faccia tramite riunioni individuali, riunioni di gruppo o in maniera anonima, chiedere un feedback può aiutare i tuoi dipendenti a sentirsi ascoltati. In questo modo, i dipendenti sono meno propensi a lamentarsi con i colleghi e a sentirsi demoralizzati.

Leggi: Dare l'esempio: consigli di un leader di Asana

2. Instaurare un clima di fiducia all'interno del team

Quando instauri un clima di fiducia all'interno del team, crei un senso di responsabilità, in modo che tutti si sentano motivati a fare il proprio lavoro in modo efficace e indipendente. Puoi farlo dando ai membri del team la libertà di prendere decisioni e incoraggiandoli ad aumentare le proprie competenze. Se lasci che i dipendenti prendano le decisioni giuste, penseranno che le proprie opinioni abbiano valore e si sentiranno ascoltati. Questo porta vantaggi a tutto il team, poiché tutti i membri potranno condividere i propri punti di forza e le proprie prospettive e metterle a disposizione in modo significativo.

Quando il tuo team sta lavorando sodo, ricorda di apprezzare l'impegno dei dipendenti. Identifica i membri del team che stanno avendo un impatto e riconoscine il lavoro specifico che hanno svolto. Una frase generica non serve ad alzare il morale dei dipendenti, mentre evidenziare i contributi specifici mostra che hai a cuore il loro lavoro e il loro impatto sull'azienda.

Esempi di riconoscimenti significativi per i dipendenti

  • "Grazie per aver trovato il tempo di partecipare a questa riunione organizzata all'ultimo minuto. So che la tua agenda è piena, quindi ti ringrazio per la flessibilità."

  • "La diapositiva che hai aggiunto ha dato un valore in più alla presentazione. Grazie per aver condiviso con noi la tua esperienza."

  • "Grazie per la pazienza mostrata con quel cliente difficile. Hai dato un ottimo esempio di come dovrebbero comportarsi i membri del team."

3. Promuovere il benessere dei dipendenti al di fuori del lavoro

Il benessere generale del tuo team è importante per il suo morale, esattamente come il carico di lavoro e le risorse. Quando ti impegni ad aiutare i dipendenti ad avere una vita salutare e soddisfacente al di fuori del lavoro, aumentano le possibilità che si sentano coinvolti e che si venga a creare un ambiente positivo anche per gli altri membri del team. 

L'equilibrio tra lavoro e vita privata è fondamentale per il benessere del team. Se una persona deve gestire numerose scadenze, bambini ammalati e deve cercare di essere lucida il giorno successivo, il risultato sarà il burnout. Secondo il sondaggio Anatomia del lavoro condotto da Asana, il 71% delle persone intervistate si sono sentite in burnout almeno una volta nel 2020.

Promuovi il benessere del tuo team favorendo l'equilibrio tra lavoro e vita privata. Concedi ferie regolari (anche di più giorni), non ti limitare alle pause pranzo quotidiane. Incoraggiare i dipendenti a prendere ferie non solo aumenta la produttività, ma serve anche ad alzare il morale. 

Inoltre, i dipendenti si sentono più soddisfatti al lavoro se godono di benefit che semplificano la vita al di fuori del luogo di lavoro. Servizi per l'infanzia, congedi parentali, trasporti e assistenza sanitaria possono contribuire ad aumentare il coinvolgimento dei dipendenti. Esistono situazioni al di fuori dell'ambito lavorativo che possono influenzare la vita di tutti i giorni e, quando sono a disposizione dei benefit di qualità, i dipendenti si possono concentrare a far bene il proprio lavoro invece che preoccuparsi delle responsabilità che hanno al di fuori del lavoro. Mentre i benefit vengono gestiti da un piccolo numero di dipendenti, i team leader possono farsi sostenitori di quei benefit di cui il team ha bisogno per prosperare. 

Leggi: Assenza per periodo sabbatico: come funziona, principali vantaggi e domande frequenti

Fattori che possono abbassare il morale del team

Il morale dei dipendenti è un aspetto importante della cultura aziendale, che necessita di cure e attenzioni costanti. Quando la creazione di una solida cultura del team non è un processo intenzionale, il morale può risentirne. Di seguito elenchiamo alcune cause che contribuiscono a un calo del morale del team.

Una cultura aziendale stressante

Sono molti gli aspetti che possono portare una cultura aziendale a essere stressante. Frequenti modifiche operative e un alto tasso di avvicendamento sono tutte cose che possono aumentare lo stress dei dipendenti. 

Cambiamenti frequenti all'interno di un'organizzazione possono causare stress ai dipendenti, instaurando un clima di instabilità. Se un'azienda non riesce a decidere come organizzare i membri del team o a definire le procedure standard, per i dipendenti diventa difficile lavorare in maniera efficiente. Ad esempio, il responsabile di un team potrebbe definire una procedura specifica, che potrebbe venire cambiata pochi mesi dopo quando nel team subentra un nuovo responsabile. Dover passare da una procedura a un'altra in poco tempo può causare confusione.

Anche un alto tasso di avvicendamento può portare stress al team. Dover formare continuamente nuovi dipendenti può significare più lavoro per i membri del team. Oltre al tempo speso nel processo di assunzione, bisogna aggiungere il tempo che servirà ai neoassunti per diventare operativi. Quando il tasso di avvicendamento è alto, il tuo team non ha la possibilità di concentrarsi sul lavoro per cui era stato assunto, ma è costretto a concentrarsi di più sull'onboarding dei nuovi membri del team. Se c'è un ricircolo continuo di membri del team, ci vorrà più tempo a portare a termine il lavoro che contribuisce al raggiungimento degli obiettivi aziendali. 

Se i team leader iniziano a notare un aumento nel tasso di avvicendamento, è necessario iniziare a implementare strategie per evitare un calo del morale. Definire solide dinamiche del team e offrire una formazione incrociata ai membri del team, per far sì che tutte le mansioni siano coperte nel caso in cui un membro del team se ne vada, può aiutare il tuo team a restare a galla, indipendentemente da ciò che accade a livello aziendale. 

Leadership instabile

La leadership svolge un ruolo importante per la cultura aziendale e il morale dei dipendenti. Se i cambiamenti di leadership sono frequenti, i dipendenti non hanno abbastanza tempo per creare una relazione con il proprio responsabile. È importante impiegare del tempo a creare relazioni individuali coi tuoi collaboratori. I tuoi dipendenti devono sapere che sei dalla loro parte. Inoltre, i manager hanno la responsabilità di fare da collegamento con gli obiettivi e le prospettive più ampie dell'azienda. Se i cambiamenti sono continui, i dipendenti potrebbero non ricevere le informazioni di cui hanno bisogno o non sentirsi legati allo scopo più ampio legato al proprio lavoro.

Come la mancanza di chiarezza relativa agli obiettivi, una mancanza di trasparenza relativa alle prestazioni complessive di un'azienda può far calare rapidamente il morale dei dipendenti. Se questi notano un alto tasso di avvicendamento, riunioni d'emergenza e continui cambi di leadership, questi sono segni inconfutabili che c'è qualcosa che non va. E quando i leader non affrontano gli ostacoli reali con autenticità e trasparenza, i dipendenti possono perdere fiducia nella leadership e demoralizzarsi.

Se i responsabili sono in grado di comunicare in maniera chiara, è possibile gestire questi fattori di stress. Comunicando chiaramente ai dipendenti ruoli, responsabilità e procedure, questi ultimi sapranno esattamente cosa fare per raggiungere gli obiettivi. Avere maggiore chiarezza porterà i membri del team a lavorare su quegli elementi che contribuiscono direttamente al raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Leggi: Dodici suggerimenti per una comunicazione efficace sul luogo di lavoro

Sostenere il morale dei dipendenti quando si lavora da remoto

Il morale dei dipendenti può cambiare in qualsiasi momento, e alcune delle cause potrebbero non essere legate al lavoro. Prendiamo la pandemia causata dal COVID-19, per esempio. Molte persone hanno dovuto cambiare drasticamente la propria routine quotidiana per adattarla al lavoro da remoto. 

La pandemia è stato un importantissimo fattore di stress esterno, su cui le aziende avevano molto poco controllo e che le ha portate a cambiare drasticamente il modo in cui operano. Per aiutare i team che lavoravano da remoto a non demoralizzarsi, molte aziende si sono adattate alle circostanze stressanti della pandemia offrendo ulteriore assistenza e benefit. Qui ad Asana, abbiamo implementato delle ferie aziendali globali e assistenza per la salute mentale, in modo da tenere alto il morale dei team e supportare i dipendenti mentre imparavano a lavorare da casa

Perché dovresti interessarti al morale dei dipendenti?

Creare una cultura aziendale e alzare il morale del team sono passaggi importanti per far sì che la soddisfazione dei dipendenti duri a lungo. Ma perché è così importante assicurarsi che la tua azienda faccia in modo che il morale dei dipendenti sia alto? Di seguito elenchiamo alcuni motivi.

Morale alto = dipendenti più felici

Quando i dipendenti sono felici e godono di un buon equilibrio tra lavoro e vita privata, è più probabile che svolgano un lavoro di qualità superiore. I dipendenti meno stressati sono più concentrati, creativi e aperti al cambiamento e a nuove idee. 

Dipendenti meno stressati significa anche dipendenti più sani. Secondo la Mayo Clinic, le persone che soffrono cronicamente di stress hanno un rischio maggiore di incorrere in problemi di salute, ad esempio problemi digestivi, tensione muscolare, mal di testa, pressione alta e problemi di salute mentale. Quando le persone sono meno stressate, questi problemi di salute sono meno probabili. Il benessere dei dipendenti, sia fisico che mentale, può portare a un aumento della produttività e a una diminuzione delle assenze causate da problemi di salute.

Leggi: Sei consigli dai leader di Asana per sviluppare una cultura organizzativa solida

Morale alto = aumento della fidelizzazione dei dipendenti

Quando i dipendenti sono felici, coinvolti e hanno una visione positiva dell'azienda, è meno probabile che cerchino un altro lavoro. Non solo, i dipendenti felici sono i migliori quando si tratta di reclutare nuovi talenti. Se un dipendente si sente coinvolto, è più probabile che raccomandi qualcuno per una posizione vacante e che parli positivamente dell'azienda.

quotation mark
Credo fermamente che la collaborazione sia fondamentale per risolvere le sfide più importanti del mondo. Lavorare in Asana mi offre l'opportunità di aiutare i team a svolgere alcune delle attività più importanti del mondo, anche se in maniera ridotta, preparando i nostri neoassunti a utilizzare gli strumenti necessari a lavorare correttamente.”
Cristina Gavin, Employee Onboarding Lead, Asana

Il morale alto è il risultato di una grande leadership

La leadership e la cultura aziendale sono fondamentali per tenere alto il morale dei dipendenti. Vuoi saperne di più su come può migliorare la leadership della tua azienda? Puoi consultare altri articoli nella raccolta delle risorse di Asana.

Risorse correlate

Articolo

Trasforma la sindrome dell'impostore in fiducia in te: 15 suggerimenti per manager e dipendenti