Gestione delle app

Panoramica

La funzionalità Gestione app offre agli amministratori avanzati delle organizzazioni Enterprise la possibilità di monitorare e controllare le app, i token di accesso personale e gli account di servizio attivi nel proprio dominio.

gli amministratori di divisione e gli utenti che non sono amministratori avanzati non avranno accesso a questa funzionalità.

Gli amministratori avanzati ora possono eseguire autonomamente le seguenti operazioni nella console di amministrazione:

  1. visualizzare quali app sono connesse e hanno accesso ai dati nel dominio
  2. impedire agli utenti del dominio di utilizzare determinate app
  3. impostare la "modalità approvazione" per un dominio, in modo che sia consentito utilizzare solo le app esplicitamente approvate dall'amministratore avanzato
  4. gestire gli account di servizio
  5. consentire o impedire l'utilizzo di token di accesso personale nel dominio Se hai ulteriori domande sul blocco o sui controlli delle funzionalità, contatta il tuo rappresentante del team per il successo dei clienti o il servizio assistenza di Asana.

per ulteriori informazioni sugli account di servizio, dai un'occhiata al nostro articolo sugli account di servizio.

Visualizzare le app connesse

console
 

  1. Accedi alla console di amministrazione.
  2. Vai alla sezione App dal menu di sinistra e seleziona Gestione app per visualizzare la scheda App connesse. Lì vedrai un elenco di tutte le app collegate dagli utenti nel dominio di Asana e l'ultima volta che un'app è stata utilizzata in quel dominio (sono necessarie 24 ore per l'aggiornamento).

dettagli app

Cliccando su un'app qualsiasi, si aprirà una pagina con i suoi dettagli. Questi includono:

  1. breve descrizione dell'app (se disponibile)
  2. lo sviluppatore e eventuali link all'assistenza o all'informativa sulla privacy che questi potrebbe aver fornito
  3. statistiche di utilizzo recenti
  4. autorizzazioni concesse all'app

Impostazioni generali delle app

globali

Un amministratore avanzato dovrebbe decidere come desidera gestire le app. Esistono due modalità di controllo principali, che si trovano nella pagina delle impostazioni generali delle app.

Consenti tutte le app (impostazione predefinita)

Gli amministratori possono gestire un elenco di app bloccate, altrimenti tutte le app possono essere utilizzate per impostazione predefinita.

Richiedi approvazione delle app

Gli amministratori gestiscono un elenco di app approvate. Le app possono essere utilizzate solo se sono incluse in questo elenco.

se un'organizzazione ha impostato la "modalità di richiesta di approvazione delle app" e un ospite che utilizza un'app non approvata si unisce a quell'organizzazione, l'app verrà bloccata e l'ospite riceverà una notifica via email.

Bloccare le app

blocco

Questa funzione permette di bloccare in maniera definitiva le app.

  1. Vai alla pagina di un'app specifica dalla pagina delle app connesse.
  2. Clicca sul pulsante Blocca.

ciò impedirà a tutti gli utenti del dominio (membri e ospiti) di connettersi e utilizzare quelle app. Gli utenti esistenti potrebbero visualizzare errori e le app potrebbero smettere di funzionare. Per gli utenti che fanno parte di più domini, il blocco impedirà loro di utilizzare le app in tutti i loro domini.

Sbloccare le app

Vai alla pagina di un'app specifica dalla pagina delle app connesse. Clicca sul pulsante Sblocca. Se la tua organizzazione ha impostato la modalità "Richiedi approvazione delle app" (vedi sotto), sbloccherai l'app per approvarne l'utilizzo.

dopo che un'app è stata bloccata, agli utenti esistenti potrebbe essere richiesto di riconfigurarla/autenticarla nuovamente, a seconda di come questa si comporta.

Approvare le app

messaggio di approvazione

Se l'organizzazione ha impostato la modalità "Richiedi approvazione delle app", agli utenti verrà impedito di connettere le app che non sono nell'elenco approvato che gli amministratori avanzati possono gestire. Gli utenti vedranno un messaggio con un'opzione per richiedere l'approvazione dell'amministratore.

email

Se l'utente clicca su "Invia richiesta", verrà inviata un'email agli indirizzi di posta elettronica desiderati configurati nella pagina "Impostazioni generali delle app". Per impostazione predefinita, sono gli indirizzi degli amministratori avanzati, ma è possibile configurare anche altri indirizzi.

L'amministratore riceverà un'email simile a quella nell'esempio di cui sopra.

approvazione

Cliccando su "Gestisci le app su Asana", l'amministratore avanzato aprirà la pagina dei dettagli dell'app per poterla approvare.

L'utente che ha effettuato la richiesta riceverà un'email di conferma che l'amministratore è stato avvisato. Anche l'indirizzo email dell'utente è incluso nell'email di richiesta di approvazione dell'app. Consigliamo di predisporre una procedura per monitorare le richieste che arrivano e/o notificare agli utenti quali potrebbero essere i passaggi successivi, a seconda della politica della tua azienda a tale riguardo.

Gestire i token di accesso personali

token di accesso personali

I token di accesso personali possono essere usati dagli utenti dell'organizzazione per creare script e automazioni propri. I token di accesso personali hanno accesso a tutto ciò a cui ha accesso il creatore. Un elenco dei token di accesso personali attivi appartenenti agli utenti del dominio è visualizzabile nella pagina "Token di accesso personali".

abilitazione

I token di accesso personali possono essere abilitati o disabilitati per il dominio nella "pagina delle impostazioni generali delle app".

quando si disabilitano i token di accesso personale, vengono revocati e bloccati tutti i token di accesso personali esistenti appartenenti agli utenti di un'organizzazione. Ciò potrebbe causare problemi agli utenti stessi. Pertanto, gli amministratori avanzati dovrebbero informare gli utenti della loro organizzazione prima di procedere.

Questo browser non è supportato

Asana non funziona con il browser che stai utilizzando al momento. Registrati usando uno di questi browser.

Scegli la tua lingua

Selezionando una lingua, cambieranno la lingua e/o il contenuto di asana.com.